LICEO ARTISTICO
Documenti


Multimedia


LA STORIA DELL'ISTITUTO


 L'Istituto Regionale d'Arte di Bagheria nasce il 21 Gennaio 1969 con Decreto del presidente della Regione Siciliana, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 Febbraio dello stesso anno.

La prima sede dell'Istituto è stata «Palazzo Cutò», una delle più prestigiose ville settecentesche di Bagheria. Per statuto - regolamento, inizialmente articolato su un corso di studi triennale, esso perseguiva il fine di addestrare gli allievi al lavoro e alla produzione artistica nel rispetto delle tradizioni dell'industria e dell'artigianato locale.  Dall'anno scolastico 1970/71, per disposizione Ministeriale, furono istituiti i corsi biennali di sperimentazione che orientano gli allievi verso una preparazione specifica alla progettazione (Design).

L'Istituto Regionale di Istruzione Secondaria Superiore ad Indirizzo Artistico e Professionale per Ciechi di Bagheria nasce nell'anno scolastico 2000/2001 dall'accorpamento, avvenuto con D. A. n. 343 del 21.08.2000, dell'Istituto professionale per ciechi "Florio e Salamone" di Palermo con l'Istituto regionale d'arte di Bagheria. Alla nuova istituzione è stata riconosciuta l'autonomia didattica e amministrativa.  Dall'anno scolastico 2001/2002 l'Istituto è stato riconosciuto paritario.

Secondo quanto previsto dalla riforma delle scuole superiori, approvata nel 2010, con D.p.R. del 15 Marzo del 2010, l'I.R.I.S.S.I.A.P.C. di Bagheria, si trasforma in un nuovo "LICEO ARTISTICO".

Malgrado le numerose vicissitudini legate al problema dei locali, la popolazione scolastica in trent'anni di attività ha superato le 800 unità.


  • Ricerca


  • Eventi

  • Area utenti
  

CSS Valido! Valid HTML 4.01 Transitional